Cerca  Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
Ricerca avanzata


Cura dell'osteoporosi

Qualcosa cambierÓ nel panorama della cura dell'osteoporosi, soprattutto in Calabria dove attualmente si registrano 150 mila casi. Stamani a Roma, infatti, Ŕ stato premiato con l'International Life Award 2007 per la ricerca scientifica il farmaco Novartis che, Ŕ detto in una nota, "riduce il rischio di fratture al femore, migliora la qualitÓ della vita dei pazienti e fa risparmiare il Servizio sanitario". In particolare, Ŕ stata riconosciuta "l'innovazione apportata - Ŕ scritto nel comunicato - nella prevenzione delle fratture di femore con acido zoledronico 5 mg (Aclasta), farmaco indicato per il trattamento dell'osteoporosi, disponibile in Italia dal mese di febbraio 2008". "Dopo questo riconoscimento - affermano dalla Novartis - il traguardo Ŕ quello di favorire l'accesso al nuovo farmaco: fino ad oggi solo un paziente su mille ha potuto beneficiare della terapia, nonostante costi meno dei generici".
"Infatti in Italia - prosegue la nota - acido zoledronico 5mg, classificato come farmaco ospedaliero, pu˛ essere somministrato solo all'interno degli ospedali mentre in altri paesi Ŕ somministrabile ambulatorialmente e al domicilio dei pazienti. Il pieno utilizzo di questo farmaco potrebbe essere garantito, come in altri Paesi, da un servizio di assistenza infermieristica domiciliare".
"In Calabria - aggiunge il comunicato - delle circa 150 mila persone affette da osteoporosi una su quattro si fratturerÓ nel corso della vita. Ogni anno, inoltre, si registrano circa 3.200 casi di frattura al femore, in maggior misura dopo i 70 anni (in Italia i casi sono circa 90 mila). Il 5% dei pazienti fratturati muore nella fase acuta, mentre il 20% va incontro a decesso entro un anno dalla frattura".
"Questi eventi traumatici - conclude la nota - compromettono gravemente la qualitÓ di vita dei pazienti, che passano da una condizione di buona salute a uno stato di dipendenza. Un paziente su tre perde la sua autonomia e uno su quattro va incontro a una seconda frattura". 24-09-08 (ANSA)


Fonte: www.telereggiocalabria.it/notizie
print