Cerca  Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
Ricerca avanzata


ZCZC
AGI2177 1 CRO 0 R01
ANZIANI: A CONGRESSO TERZA ETA' CHIEDEREMO IMPEGNI PRECISI

(AGI) - Roma, 17 gen. - "Siamo alla vigilia di due importanti consultazioni, le regionali in primavera e le politiche nel 2006. Il Paese, che per troppo tempo ha trascurato un fenomeno sommerso ma importante come la longevita' di massa, oggi deve recuperare il terreno perduto in termini di norme, di infrastrutture, di politiche attive". Lo afferma il Segretario Generale dell'Osservatorio della Terza Eta', Roberto Messina presentando la prima, grande convention della terza eta' che si terra' a Roma, il 26 febbraio 2005 al Palalottomatica, in occasione dell'assemblea nazionale dell'Osservatorio. "Prima di andare a votare - ha sottolineato Messina - vogliamo confrontarci con chi si candida alla guida del paese e delle regioni per sottoporgli richieste ma anche suggerimenti. Sara' un momento significativo a cui, mi auguro, centrodestra e centrosinistra non mancheranno, per dimostrare concretamente il loro interesse al mondo della Terza Eta'".
(AGI) Red 171303 GEN 05 NNNN



ZCZC
AGI2498 3 CRO 0 R01 / SAN
(Rif. 2417)
FARMACI: OTE, LE FAMIGLIE HANNO GIA' DATO

(AGI) - Roma, 19 gen.- 'Le famiglie italiane hanno gia' dato'. Cosi' l'Osservatorio della Terza Eta' (Ote) commenta l'iniziativa del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, di inviare una lettera a 16 milioni di famiglie per chiedere di razionalizzare l'uso delle medicine. L'Ote giudica l'idea 'molto utile a prevenire sprechi attraverso campagne di informazione', ma poi ricorda che nel 2003 gli italiani hanno sborsato per i farmaci 6,9 miliardi di euro, contro i 5,9 del 2002: esattamente il 17,4%in piu'. Contemporaneamente i rimborsi del Servizio sanitario nazionale sono scesi dagli 11,9 miliardi di euro del 2002 agli 11,1 mld del 2003 (-6,2), con un risparmio per lo stato di 740 mln di euro. 'Non solo - afferma Roberto Messina, Segretario Generale dell'Osservatorio - Le rivisitazioni del prontuario farmaceutico nel corso del 2004 hanno diminuito ulteriormente la gamma dei farmaci rimborsati dal Ssn. Lo Stato ha aumentato le risorse per il comparto per la sanita' in generale, non per le terapie, ma non sono diminuiti gli sprechi veri. Anziani e famiglie non possono fare di piu' di quanto stanno facendo e se utilizzano farmaci rimborsati dal SSN reputati necessari dai medici dove e' lo spreco?'. br>(AGI) Vip 191741 GEN 05 NNNN



ZCZC
AGI2654 3 CRO 0 R01 / SAN
FARMACI: OTE, NELLA SPAZZATURA 1 MLD DI PILLOLE

(AGI) - Roma, 19 gen. - Risparmiare 650 mln di euro applicando la Finanziaria e mettendo in commercio le confezioni mini e maxi. L'Osservatorio della Terza Eta' (Ote) suggerisce una strada praticabile per abbattere la spesa farmaceutica, prevista anche dalle leggi. Uno studio dell'OTE del 2003 ha rilevato che i farmaci non consumati gettati nella spazzatura costano ogni anno allo stato piu' di 650 mln di euro.
L'equivalente di 1 miliardo di pillole all'anno finisce nei cestini perche' nella maggioranza dei casi e' contenuto nelle scatole in surplus rispetto all'effettivo fabbisogno o per residuo terapeutico, per scadenza del prodotto o perche' prescritto e mai consumato, comportamento, quest'ultimo, che riguarda un milione e mezzo di persone. Dalle risposte di circa 300 famiglie dislocate sul territorio nazionale, e' emerso che il 92% di esse conserva in casa farmaci: il 9% ha pi di 20 confezioni come scorta, il 65% dichiara di averne almeno 10, ed il 26% rientra tra le 10 e le 20 confezioni. Nel momento in cui i farmaci finiscono nella spazzatura, il 54,3% delle confezioni conterrebbe da 1 a 3 compresse, il 25,3% almeno 5 compresse, mentre il restante 20,4% oltre 7 medicamenti. "Per risparmiare - afferma Roberto Messina, segretario generale dell'OTE - si possono fare due cose: l'Aifa deve dare seguito a quanto previsto nella Finanziaria mettendo sul mercato le confezioni mini e maxi; in secondo luogo bisogna velocizzare il processo della ricetta elettronica, in maniera da abbattere costi inutili di gestione".
(AGI) Red/Cva 191924 GEN 05 NNNN
print