Cerca  Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
Ricerca avanzata


Baby sitter e denaro, i nonni aiutano la famiglia
Iltempo.it - 31 Luglio 2005
SCARPE, tutine, pannolini, pappette, ma anche il contributo per acquistare il divano nuovo, sostituire i pneumatici dell auto, ritinteggiare la casa: l’aiuto dei nonni alle giovani famiglie non ha confini e vale circa 7,5 miliardi di euro all’anno. E poi per loro dedicano più di 30 ore a settimana. È l'Osservatorio della Terza Età (Ote), diretto da Andrea Monorchio, a fornire uno spaccato dell enorme contributo sociale e familiare dei nonni italiani, evidenziando un fenomeno silente, molto diffuso, forse dato per scontato e per questo sottovalutato. Se in molti casi l’aspetto puramente economico è determinante anche per arrivare a fine mese, da non sottovalutare, poi secondo l'assocazione, l’impegno in termini di ore con cui gli anziani contribuiscono a dare una mano ai nuclei familiari dei loro figli, dedicandosi soprattutto alla cura dei nipoti, a piccoli lavoretti, a fare la spesa o a presidiare l'abitazione. Â"Il 42% delle nostre famiglie - dice l'Ote - si avvale, secondo il Censis, dell'assistenza dei nonni per la cura dei propri figliÂ". Stare con i bambini mentre mamma e papà sono al lavoro, accompagnarli a scuola, in piscina o al catechismo, seguirli nello studio, secondo lo studio dell'Ote, impegna i nonni per un tempo che può arrivare anche fino alle 35 ore settimanali: una e propria attività lavorativa che da molte soddisfazioni, ma comporta anche molta fatica. La generosità degli anziani non si ferma alla disponibilità fisica, ma investe anche la sfera economica. Â"Quasi il 9% della pensione (circa 7,5 mld di euro) viene impiegata per figli e nipoti".
print